Benvenuti alla RoHouse

 

La casa turistica ideale per il vostro soggiorno in Arezzo,
a tre minuti dal centro storico

La RoHouse delle Conserve è una casa tipica toscana recentemente ristrutturata.

Situata proprio a 3 minuti dal centro storico di Arezzo e dalla stazione centrale, vicino al bellissimo parco di Villa Severi e al Tribunale. La casa, pur essendo molto vicina al centro della città, si affaccia sulle colline aretine e non è molto distante dai boschi intorno.

La RoHouse delle Conserve è una casa indipendente. Può ospitare dalle 2 alle 6 persone ed è perciò adatta sia a coppie in cerca di relax e di un posto intimo che a famiglie o gruppi di amici che vogliono trascorrere una vacanza insieme ,avendo tutti I comfort di un luogo tranquillo ed esclusivo, a due passi dal centro.

La posizione della struttura è favorevole anche per chi ama fare delle belle passeggiate in mezzo alla natura.

Internamente è una casa toscana che ha mantenuto il suo caratteristico pavimento cotto toscano e le travi in legno e in aggiunta moderni elementi di design per un risultato di stile che si fa ricordare.

Entrando percepirete certamente l’originalità e l’amore per I particolari con I quali la RoHouse è stata concepita e arredata.

La sensazione sarà quella di un posto raffinato ,confortevole e intimo dove vivere Il vostro momento di relax

le stanze

I colori che fanno innamorare…

Le stanze della RoHouse sono due, indipendenti e con il loro bagno privato all’interno per un maggior comfort e una maggiore intimità. Curate con dettagli moderni e di design che, inseriti nel tradizionale stile toscano, rendono l’ambiente unico e amabile. Le stanze sono separate da una graziosa e funzionale cucina ad uso comune dotata di camino a legna e si affaccia sul giardino e sulle colline aretine. Sono entrambe dotate di Wi-fi gratuito e tv

La stanza ‘Turchese’

Moderna e armonica

La stanza turchese è la prima stanza che lincontrerete entrando. Il colore predominante di questa bellissima stanza molto apprezzata dagli ospiti è il turchese, il colore della serenità e dell’armonia.

La mescolanza delle varie tonalità di questo colore con gli elementi di arredo in legno rendono questo ambiente tra I più belli della casa.

E’ una stanza comoda , studiata per ospitare dalle due alle quattro persone .Ha un bellissimo soppalco in legno con letto matrimoniale, un salotto con un divano letto e un bagno privato interno con doccia.

La stanza ‘Argento’

Raffinata ed elegante

Altra stanza, altro stile. La stanza argento è come il colore dei suoi dettagli.. più sobria, romantica e molto raffinata.

Gli elementi per arredare questa bellissima stanza sono stati scelti con cura di particolari e di ricercatezza seguendo uno stile del tutto originale in un contesto comunque tradizionale. La sensazione che proverete entrando in questa stanza è di una piacevole ed elegante intimità.

Ideale per una coppia. Ha un comodo letto matrimoniale e un bagno privato interno con doccia che si affaccia sul giardino e sulle colline aretine.

Cosa puoi trovare alla Rohouse

Parcheggio

Gli ospiti possono parcheggiare la loro automobile a pochi metri dalla struttura, vicino al vialetto d’ingresso che porta nel giardino dell’abitazione

Giardino

La RoHouse ti offre anche un giardino privato attrezzato con tavolo e sedie dove trascorrere, nelle giornate di sole, momenti di relax

Cucina

Rustica, con elementi moderni si affaccia sul giardino e sulle colline di Arezzo, la cucina della RoHouse risulterà accattivante e funzionale per il vostro soggiorno.

Accessori bagno

I bagni sono forniti di asciugacapelli e del necessario per l’igiene quotidiana

Camino

Nelle giornate più fredde dell’anno e su richiesta gli ospiti possono accendere il camino situato nello spazio cucina della casa e creare così una serata ancora più calda e romantica

Tv e Wifi

Ogni stanza è dotata di tv. In tutta la casa è disponibile una connessione wifi gratuita. Tutti gli ospiti possono usufruirne grazie alla password messa a disposizione.

Informazioni

Arezzo, città di cultura

al centro di luoghi antichi e incantevoli

Con la sua storia dalle origini antichissime, oltre alle sue innumerevoli chiese, fortezze e musei, appartiene a una terra di oro, agricoltura, ottimo cibo ed eventi che ne ricordano la sua storia antica. Arezzo ha molto da offrire per chi decide di visitarla.

Arezzo, piccolo centro toscano che riserva delle sorprese inaspettate

Arezzo fu una delle piu’ importanti citta’ etrusche, successivamente un importante presidio romano durante il quale sorsero numerosi stabilimenti pubblici, come il teatro, le terme ed un anfiteatro di notevoli dimensioni che è giunto fino ai nostri giorni.

Qui sono nati Guido Monaco, Francesco Petrarca, l’Aretino e il Vasari. Una stupenda scenografia presa in prestito anche da Roberto Benigni che la scelse per girare il capolavore de ‘La vita è bella’.

Passeggiando per la famosa Piazza grande non si può non notare la presenza del grande regista.

Arezzo ha una grande storia, una città ricca di musei, chiese e vicoli che meritano assolutamente una visita. Per goderla a pieno l’ideale è visitarla a piedi lasciando la macchina in uno dei tanti parcheggi che Arezzo mette a disposizione.

Va ricordato inoltre che Arezzo con i suoi 92.000 abitanti, ha una ricchezza unica. La città è un sito commerciale e agricolo con innumerevoli industrie. Da quelle tessili a quelle meccaniche e un importante artigianato orafo.

Di seguito alcune delle innumerevoli siti da visitare in questa splendida città:

Anfiteatro romano

Riprende la classica struttura ellittica tipica del periodo romano. Al suo interno si svolgevano spettacoli come i ludi gladiatori, spesso preceduti da rappresentazioni di caccia, numeri circensi con animali e lotte tra uomini e fiere. Ancora oggi è una location ideale per importanti manifestazioni e spettacoli all’aperto.

Casa del Vasari

Fu dimora dell’artista Vasari, le sue sale sono affrescate e arricchite con l’intento di celebrare il ruolo dell’artista attraverso tematiche bibliche, mitologiche e numerose allegorie, testimoniando la più alta espressione della civiltà artistica italiana del Cinquecento.

Logge del Vasari

È considerata l’architettura più bella e riuscita di Vasari. Domina il lato più elevato di piazza Grande, innestando una grandiosa cornice rinascimentale nel cuore della città medioevale. La linea architettonica del porticato è semplice e luminosa, sotto il quale si aprono gli ingressi alle antiche botteghe e ottimi ristoranti dove sedersi per poter ammirare la bellezza di tutta la piazza, gustando piatti tipici del luogo.

Casa del Petrarca

Situata il via dell’Orto, la casa del famoso poeta ottocentesco Francesco Petrarca, dopo essere stata per diversi secoli una residenza privata e in seguito la prima Questura di Arezzo, oggi è dimora della Sede dell’Accademia Petrarca di Lettere Arti e Scienze, munita di una fornitissima biblioteca.

Casa-museo Ivan Bruschi

Dimora del più conosciuto e famoso antiquario aretino. Oggi è una grande mostra divisa in tre piani dove sono esposti migliaia di oggetti, alcuni di alto valore artistico o antiquario. Ivan Bruschi, nel 1968, fu il promotore e l’organizzatore della famosa Fiera Antiquaria.

Fortezza Medicea

Si tratta di un famoso ed importante monumento architettonico che durante il XVI secolo costituiva una possente base militare difensiva all’interno della cinta muraria. All’interno si può ammirare un intricato reticolo di stanze, gallerie e pozzi che sono dislocati in vari punti. Gli spalti della cittadella sono stati adattati a parco pubblico ed offrono un bel panorama sulla città e sulla pianura.

…e tanto altro ancora:

La Fiera Antiquaria

ogni prima domenica del mese

Dal 1968 è la più antica, la più grande fiera ricca di piccoli e grandi tesori. Oltre 20.000 visitatori e 300 espositori tra opere d’arte e oggetti di antiquariato, mobili, gioielli e ogni tipo di collezionismo.
Da sempre la Fiera Antiquaria di Arezzo è considerata la più grande e la più bella tra tutti i mercati antiquari in Italia all’aperto.
Un viaggio a spasso nel tempo.

www.fieraantiquaria.org

Giostra del Saracino

20 Giugno e 6 settembre

La Giostra del Saracino è la principale rievocazione storica della città di Arezzo. Affonda le proprie origini nel medioevo.
Si svolge due volte l’anno a giugno e a settembre. Consiste nel colpire un bersaglio che Buratto tiene sul braccio sinistro con un colpo di lancia al termine di una veloce corsa a cavallo. Con centinaia di figuranti in costumi medievali e decine di cavalli la Giostra del Saracino è una festa del popolo attesa da ogni aretino.

www.giostradelsaracinoarezzo.it

Arezzo, è un ottimo punto di partenza per visitare anche:

Cortona

Anghiari

Lago Trasimeno

Lucignano

Valdarno

Siena

Sansepolcro

Il Casentino

Rapolano Terme

Dove si trova

…a due passi dal centro storico

Indirizzo

Via delle Conserve, 22
52100 Arezzo – Italy

Telefono e mail
+39 3936057743
rohousedelleconserve@gmail.com

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il modulo sottostante per avere informazioni su un tuo soggiorno alla RoHouse. Ricordati di inserire nella mail i giorni di pernottamento e quante persone. Ti risponderemo nel minor tempo possibile, fai attenzione a inserire una email valida.